La soluzione consente di emettere e ricevere fatture elettroniche con assoluta semplicità  ed in larga parte automatico.

Inoltre, é possibile gestire dati provenienti da sistemi esterni, situazioni particolari e specifiche senza alterare le funzionalità standard della soluzione.

Come tutte le nostre soluzioni, anche questa é modulare e quindi scalabile, personalizzabile per specifiche esigenze senza intaccare le funzionalità standard della soluzione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Modulo FE_BASE

FATTURA ELETTRONICA BASE é il modulo base che comprende le seguenti funzionalità:

  • Estrazione in automatico di tutte le fatture da emettere nel periodo indicato  previa verifica che il destinatario sia assoggettato all'obbligo di fatturazione elettronica e che il documento non si già stato emesso ed inviato allo SDI.​

       E' possibile anche l'esecuzione in modalità  background con un job schedulato periodicamente. ​

  • Possibilità di Integrazione con il modulo per lo split payment

  • Creazione automatica lista in formato ALV di tutti documenti estratti, esportabile in excel.

  • Creazione file XML

  • Gestione manuale storico fatture inviate

Modulo FE_ALAV

FATTURA ELETTRONICA AVANZATA ha le stesse funzionalità già descritte con l’aggiunta delle seguenti:

  • gestione automatica degli storni e delle relative fatture che vengono visualizzati evidenziati in coppia in apposita sezione nella parte alta della lista in altro, marcati per l'esclusione. L'utente può modificare questa scelta proposta

  • drill down che consente la visualizzazione sia delle anagrafiche clienti che delle registrazioni da cui poi poter risalire a quelli precedenti (fattura SD, Ordine di acquisto, ecc..)

  • esclusione/inclusione di documenti dalla creazione del file XML

  • visualizzazione in anteprima (prima ancora di crearlo effettivamente) del file,  in chiaro tramite foglio di stile dello SDI o Assosoftware, come anche sotto forma di struttura XML

  • se attivo anche il modulo ANAV per la gestione anagrafica avanzata:

    • un led segnala l’esito, positivo o negativo, dei controlli di correttezza e completezza (ai fini della emissione fattura in formato XML)  delle anagrafiche clienti interessate al fine di poter modificare e correggerne eventuali errori, senza uscire dalla lista.

    • inserisce automaticamente in anagrafica avanzata quelle eventualmente non ancora presenti o variazioni di quelle già esistenti

    • In caso di esecuzione in modalità background della creazione file o dell’intero ciclo, al termine della creazione dei file, le funzioni aziendali indicate, riceveranno  via email un log riportante la lista dei  documenti non creati a causa di anagrafiche incomplete o con dati errati

Fino a quando persisteranno dati anagrafici incompleti o errati, il sistema non consentirà la creazione del file XML per quei documenti a meno che l'utente non voglia procedere comunque.

  • creazione, massiva o singola, dei file on line o in modalità background schedulabile

  • gestione semi automatica dello storico file inviati, che diventa completamente automatica con il modulo FE_TRWS

 

La lista é sempre visualizzabile anche successivamente alla estrazione tramite l'apposito tasto del menu.

I documenti estratti permangono fino all’invio dei file allo SDI

Modulo ANAV

Il modulo ANAGRAFICA AVANZATA 

comprende le seguenti funzionalità:

  • Caricamento  in automatico iniziale  di tutte quelle anagrafiche per cui devono essere emesse fatture elettroniche e popolamento delle tabelle dedicate in cui é possibile una gestione anagrafiche compliiant con le norme tecniche emanate dall'Agenzia delle Entrate per la fatturazione elettronica ma anche per le altre comunicazioni, superando i vincoli spesso esistenti per le anagrafiche condivise.

  • Gestione integrata e semplice della Stabile Organizzazione  ​e Rappresentante Fiscale per i clienti

  • Controlli di correttezza e coerenza dei dati

  • Aggiornamento automatico con l’anagrafica standard

  • Invio automatico alle funzioni aziendali indicate, di una email riportante la lista  delle anagrafiche incrementali, con dati incompleti o errati, che riportano modifiche.

  • Gestione anagrafiche obsolete ritenute tali dopo un periodo di mancata fatturazione, definito dal cliente

 

Inoltre è possibile il completamento opzionale e previo integrazione prezzo e abbonamento, con ciascuna delle seguenti funzionalità:

  • controllo correttezza ed esistenza partita IVA

  • controllo correttezza ed esistenza Codice Fiscale

  • controllo correttezza ed esistenza Codice IPA

  • assoggettabilità del cliente allo split payment  con accesso all’apposito elenco del MEF  

Modulo FE_DIA

DIAGNOSTICO 

La funzionalità esegue gli stessi controlli effettuati dallo SDI successivamente all’invio dei file e che ne determina l’accettazione o lo scarto.

La funzione perciò consente di prevenire situazioni di scarto del file.

Può essere eseguita on line all'interno della Lista ALV Avanzata dove un led rosso indica la presenza di errori formali. Facendo un doppio click di ottiene la lista dettagliata e puntuale degli errori riscontrati.

Se invece viene effettuata la creazione dei file in modalità beckground, alle funzioni aziendali indicate viene automaticamente inviata la lista delle fatture che presentano errori formali con indicazione dettagliata e puntuale degli stessi.

Anche in presenza di un solo errore, il file non viene creato, salvo diversa scelta dell'utente

Modulo FE_TRWS

CANALE WEB SERVICE di TRASMISSIONE FATTURA ELETTRONICA allo SDI é il modulo effettua sia manualmente che in automatico e massivo, l'invio delle fatture all'Agenzia delle  Entrate tramite il sistema di interscambio.

É possibile inviare tutte le fatture pronte per essere inviate o solo alcune specifiche filtrate per: 

  • tipologia clienti: PA o B2B

  • codici clienti

  • numero documento

  • data registrazione

  • Tipo documento Agenzia delle Entrate, ecc...

 

 

 

 

 

Con l'invio, viene automaticamente aggiornato lo storico con Identificativo dello SDI e la relativa data acquisizione trasmessi dallo  SDI.

 

A seguire, vengono:

  • rimosse tutte le fatture inviate dalla lista di quelle da inviare e spostate nello storico che riporta tutte le informazioni relative alla trasmissione sempre consultabile da menu e con le stesse funzionalità della lista fatture estratte di cui sopra.

  • acquisiti automaticamente i messaggi di ritorno che vengono memorizzati in una tabella e resi disponibili agli utenti.

 

Quando il messaggio richiede un'azione da parte dell'emittente fattura, una email automatica avverte gli utenti preposti riportando:

  • l'oggetto del messaggio

  • il numero fattura interessata e l'esercizio

  • il codice cliente destinatario

  • il nome file XML inviato

  • la data di invio allo SDI

Consente anche la ricezione delle fatture ricevute dai fornitori con possibilità della loro stampa in chiaro

Modulo FE_ACQPAS

ACQUISIZIONE FATTURE PASSIVE è il modulo che gestisce l’acquisizione delle fatture elettroniche passive.

In particolare vengono eseguite le seguenti attività:

  • Ricezione automatica delle fatture da SDI 

  • Archiviazione delle stesse in una cartella su server del cliente

  • Gestione storico fatture elettroniche ricevute dove sono riportate tutte le informazioni ricevute da SDI relative a ciascun file ricevuto: nome file, data/ora ricezione da SDI, ID assegnato da SDI alla fattura…..

  • Funzione di visualizzazione in chiaro di ciascuna fattura ricevuta mediate semplice selezione della fattura nello storico

 

 

 

 

 

 

  • Acquisizione automatica dei dati di testata delle fatture ricevute.

Modulo FE_TRAL

TRASMISSIONE  ALTERNATIVA é il modulo che gestisce il canale alternativo di trasmissione.

Esso provvede all'invio automatico, in formato PDF,  tramite email  ai propri clienti della fattura in formato XML in chiaro e tutti gli eventuali allegati o dettagli, che non sarebbe possibile inviare come allegati tramite lo SDI sia per le dimensioni che per i contenuti che potrebbero causare il rigetto del file.

Tale invio viene sempre fatto successivamente a quello verso lo SDI.